02 Ott

Come si può essere genitori felici?

come essere genitori feliciGenitori felici? Figli felici!

Sentiamo spesso parlare di felicità, siamo tutti alla ricerca della felicità, e spesso ci chiediamo come essere felici. Nel mio viaggio di scoperta del concetto di felicità e di ciò che gli sta intorno, ho incontrato e incontro continuamente persone che hanno di questa, idee differenti.

La differenza è un valore. Anche nella felicità.

Ho messo in luce l’importanza dell’essere diversi nel mio programma radio “Tracce di felicità” – tutti i martedì alle 18 su Radio Music Trento – inserendo interviste che esplorano questi diversi modi di intendere e vivere la felicità.
Sono partita dal mondo della famiglia, dai genitori che mi stanno tanto a cuore, per capire insieme ad una Super esperta come si può essere Genitori Felici.

La mia ospite                                                     

Barbara Lamhita Motolese, mamma di due adolescenti, e già per questo depositaria della mia stima, co-fondatrice di GenitoriChannel.it e di Lallafly.com, portali dedicati alla crescita come genitori consapevoli e quindi genitori felici.
La sintonia immediata che ho provato con Barbara nasce dalla comune convinzione che “nella crescita di bambini felici si nasconda la chiave per migliorare il futuro del mondo.”

Nella nostra chiacchierata abbiamo affrontato 3 temi in particolare:

1. Il suo personale concetto di felicità e la sua posizione professionale a riguardo.

2. L’importanza oggi per i genitori di rimanere fedeli al proprio sentire e compiere le proprie scelte al di là di giudizi e credenze limitanti.

3. Una sua opinione rispetto al mantenere la felicità in famiglia, in questo complicato mese di settembre 2020, che con il rientro a scuola con nuove regole e modalità post Covid, ci ha messo alla prova anche rispetto al proprio sentire e alle proprie scelte.

Ascolta tutta la trasmissione qui. 

È possibile dunque essere genitori felici e costruire famiglie felici?

Secondo noi si, seguendo alcuni passi:

1. Chiediti più volte nell’arco dell’anno e a distanza di tempo, cosa è per te la felicità.
2. Poni questa stessa domanda in famiglia e confrontatevi sulle risposte e sui bisogni che ne emergono
3. Stimola la comunicazione e, in questo modo, mantieni viva la connessione genitori-figli rispetto alle vostre esigenze e aspettative
4. Mantieniti fedele ai tuoi valori e difendi le tue scelte genitoriali fatte con consapevolezza (in caso di coppia queste devono essere condivise e sostenute da entrambi).

Se non sai da che parte iniziare

Io ti consiglio di guardare questo interessante video:  https://www.lallafly.com/emozioni/ per scoprire come utilizzare le emozioni e diventare un genitore consapevole (e migliore!). Buon divertimento e buona crescita!

emozioni genitori figli Le emozioni nella relazione genitori figli

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *